CANNA FUMARIA

Il sistema di evacuazione dei prodotti della combustione, conosciuto col nome generico di canna fumaria, è quel sistema che espelle all’esterno dell’abitazione i fumi generati dalla combustione. Dal 2013 non è più consentito lo scarico a parete, infatti con la UNI 10683 lo scarico fumi degli impianti di riscaldamento a combustibili solidi è possibile solo a tetto.

Canna fumaria esterna acciaio inox
Camino e canale da fumo

Com’è fatta una canna fumaria?

E’ composta da due parti principali:

  • raccordo o canale da fumo (condotto o elemento di collegamento tra generatore di calore – stufa o caminetto – e canna fumaria)
  • camino o canna fumaria (è la parte verticale)

Com’è si installa una canna fumaria?

Una corretta installazione della canna fumaria è fondamentale per assicurare il perfetto funzionamento del tuo sistema di riscaldamento. Per far questo sono indispensabili alcuni requisiti:

Una valutazione preliminare è necessaria per capire se l'ambiente di installazione è idoneo. Vanno verificate le dimensioni dell'ambiente, la presenza di altri generatori, la presenza o la possibilità di realizzare prese di ventilazione.

Molto importante è anche la valutazione di eventuale attraversamento di materiale infiammabile. Come cappotto, pareti o solai in legno...

La corretta installazione della canna fumaria deve seguire le indicazioni date da normative specifiche:

UNI 10683:2022– per quel che riguarda i generatori di calore alimentati a legna o altri biocombustibili solidi. E' la normativa generale che comprende tutte le norme in materia di verifica, installazione, controllo, pulizia e manutenzione di impianti

UNI EN 1856 – per la designazione dei materiali, che dovrà essere compatibile con le caratteristiche della stufa o del caminetto

UNI 10847:2017 – per la pulizia e il mantenimento in efficienza degli impianti

La normativa prevede che dopo i lavori di installazione ti venga rilasciata la dichiarazione di conformità dell’impianto fornita di libretto d’uso e manutenzione della stufa (o del caminetto), copia della placca camino e il libretto di impianto.

Affidarsi a personale specializzato è necessario e previsto da normativa, e per questo tipo di interventi significa:

  • avere la certezza che il lavoro sia svolto nel rispetto delle norme
  • sapere di poter contare su un impianto efficiente e performante
  • affidarsi a tecnici in grado di intervenire con mezzi adeguati
  • salvaguardare la tua incolumità, quella della tua famiglia e dei tuoi vicini

 

I nostri tecnici installatori sono abilitati secondo il DM 37/2008 all'installazione di impianti di riscaldamento comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione.

I prodotti utilizzati devono rispettare la normativa UNI EN 1856  con designazione specifica compatibile con le caratteristiche del generatore di calore.

Ci si attenga scrupolosamente alle istruzioni fornite dal produttore nel manuale di installazione.

Vengano rispettate le indicazioni di tutte le normative di riferimento e che, a lavori eseguiti, venga rilasciata tutta la documentazione necessaria

Nuova canna fumaria o intubazione?

L’installazione di un generatore a biomassa richiede un adeguato sistema di scarico fumi ad esso collegato per l’evacuazione dei prodotti di combustione. Questo può essere realizzato come nuovo impianto, esternamente o internamente all’edificio, oppure può anche essere utilizzata una “vecchia canna fumaria” e messa a norma, attraverso un  risanamento.

Nuova canna fumaria

Un nuovo sistema di scarico fumi, può essere realizzato all’esterno dell’edificio, o passando all’interno dei locali dell’abitazione, pur comunque rimanendo obbligatoria l’uscita fuori tetto.

Le canne fumarie in muratura sono una prima opzione dal gradevole effetto estetico, sono generalmente realizzate con mattoni refrattari, che garantiscono un’elevata resistenza all’usura e agli sbalzi termici, richiedono però una maggiore mole di lavoro per l’installazione e la pulizia, nonché un maggiore esborso economico. E non sempre possono essere certificate dal costruttore.

E’ consigliabile quindi predisporre un sistema camino in metallo doppia parete, coibentato all’interno con lana di roccia ad alta densità. La finitura esterna può essere in acciaio inox, in rame, o verniciata. Questo sistema garantisce la massima sicurezza, elevata resistenza a umidità e condensa, lunga durata nel tempo, e agevolate operazioni di manutenzione e pulizia. 

Risanamento e messa a norma (intubazione)

Per risanare, mettere a norma e poter quindi utilizzare canne fumarie esistenti ma non in grado di garantire un funzionamento adeguato o a norma di legge per l’evacuazione fumi il metodo a cui si ricorre solitamente è quello dell’intubamento.

Le vecchie canne fumarie sono realizzate abitualmente in materiali come mattoni, pietre, laterizio oppure fibrocemento.

La struttura esistente (che viene quindi chiamata cavedio o asola tecnica) che collega l’apparecchio al comignolo posto sulla sommità dell’edificio viene mantenuta intatta, mentre viene inserito un nuovo condotto interno in acciaio inox, e dove possibile viene rivestito con materiale isolante.

Passaggio tetto, solaio o pareti in legno

L’attraversamento (passaggio) del tetto o di solai e pareti in legno con una canna fumaria di un generatore a biomassa richiede il tassativo rispetto delle distanze di sicurezza imposte dalla normativa,  al fine di evitare l’innesco di eventuali incendi. 

Il punto di attraversamento al tetto è diventato quindi uno dei nodi più critici nella progettazione e realizzazione della canna fumaria.

Ci sono quindi due possibili soluzioni. 

La prima è quella di rispettare le distanze di sicurezza minime dal materiale infiammabile, utilizzando anche materiali isolanti, come silicato di calcio, vermiculite, fibra ceramica, per schermare e ridurre il rischio di surriscaldamento.

La seconda è quella di utilizzare appositi sistemi certificati. Il modulo di attraversamento tetto/solaio è progettato per garantire la massima sicurezza ai sistemi fumari che attraversano strutture realizzate con materiali combustibili come il legno.

stufe a legna stufe a pellet

outlet stufe e caminetti

fino al 50%

Programma ora il tuo prossimo inverno, senza aspettare l’arrivo della stagione. 

Contattaci o vieni a trovarci in negozio.