CONTO TERMICO 2.0

RISPARMIA FINO AL 65% SUL TUO NUOVO ACQUISTO. l’IMPORTO TI VIENE RESTITUITO IN SOLI 3 MESI DALL’INVIO DELLA DOCUMENTAZIONE.

ContoTermico
conto termico garantito

RISULTATO GARANTITO

PRATICHE VELOCI

PROFESSIONALITA'

Il Conto Termico è un contributo in denaro concesso per l’acquisto di stufe, termocamini e caldaie a biomassa che rispondano a particolari requisiti e che siano installate in sostituzione di alcune tipologie di impianti di riscaldamento già esistenti.

Non si tratta di una detrazione fiscale, ma di un incentivo erogato direttamente dal GSE (Gestore dei Servizi Energetici) al richiedente in un’unica soluzione nel caso di un contributo minore o uguale a 5.000 €, quindi praticamente in tutti i casi di stufe, caminetti o caldaie a biomassa. L’incentivo viene erogato in 2 mesi dalla data di attivazione del contratto (pagamento prima rata ultimo giorno del mese successivo a quello del bimestre in cui ricade la data di attivazione del contratto).

Privati (imprese, persone fisiche, condomini) o Amministrazioni Pubbliche, che sostituiscono un vecchio apparecchio a gasolio, olio combustibile, carbone o biomassa con un nuovo apparecchio a biomassa (legna o pellet)

 Aziende agricole o imprese operanti nel settore forestale che installano un apparecchio a biomassa nuovo (anche non in sostituzione) o sostituiscono un apparecchio a GPL con uno a biomassa ad alta efficienza, in zona non metanizzata.

 

Un prodotto, per rientrare negli incentivi del Conto Termico, deve dimostrare di rispondere a standard qualitativi particolarmente restrittivi, sia in termini di rendimento che di emissioni in atmosfera.

Il contributo che potete ottenere varia in funzione:

della potenza nominale del prodotto scelto

delle emissioni polveri in atmosfera rilasciate dal prodotto scelto

delle ore di funzionamento calcolate in media in base alla Provincia e al Comune in cui sarà installato il prodotto.

È facile quindi comprendere che un prodotto ad alto rendimento e con bassi livelli di emissioni in atmosfera, installato in una zona climatica particolarmente fredda, otterrà un contributo più alto rispetto ad un prodotto con performance inferiori e installato in un’area più calda.

Il nostro servizio prevede:

Rottamazione del vecchio generatore con apposito servizio di smaltimento (camino, stufa, caldaia)

Raccolta dati, documentazione fotografica ed invio pratica per la richiesta dell’incentivo.

Gestione pratica veloce e sicura. 

L'incentivo verrà accreditato direttamente sul vostro contro corrente dopo circa 3 mesi.

Ci affidiamo alla competenza e professionalità di 3E Studio, una delle principali agenzie specializzate nella gestione di pratiche Conto Termico. Il loro supporto e la loro assistenza nella gestione della documentazione, è garanzia di affidabilità ed esperienza al fine di ottenere l’incentivo.

Esempio pratico: sostituzione vecchia stufa con nuova stufa a pellet

• Acquisto prodotto (stufa a pellet – € 1.800)
+ Installazione (€ 500)
+ Trasporto (€ 50)
+ Pratica Standard (€ 200)
= Importo spesa totale (€ 2.550)

Incentivo per la stufa a pellet installata in ZONA E = € 1.587,12
Incentivo effettivo corrisposto entro 2 mesi = € 1.587,12 (~63,1% della spesa).


ATTENZIONE: si ha diritto all’incentivo come da tabella prodotti (fornita dal produtture) a patto che lo stesso non superi il 65% della spesa totale.

PRIMA

Caminetto da cottura tradizionale

DOPO

Camino a pellet ventilato MCZ Vivo 90 con rivestimento in cartongesso moderno

PRIMA

Focolare aperto in stile classico

DOPO

Caminetto in stile rustico su misura, con inserto a pellet ventilato Caminetti Montegrappa Atomo Evo

PRIMA

Cucina economica a legna

DOPO

Nuova stufa a pellet ventilata La Nordica-Extraflame Ketty Evo

PRIMA

Stufa a legna tradizionale in maiolica

DOPO

Caminetto a legna con vetro saliscendi Caminetti Montegrappa Light 02 Ventilato, con rivestimento in Pietra di Vicenza

BANDO STUFE 2024

Rottama la tua vecchia stufa, non è mai stato così conveniente!!!

FINO AL 100%